Rubrica: Libri che fanno sorridere

I sorrisi sono il canto dell'anima e dicono che ridere allunga la vita. Fra romanzi storici, distopici e classici a volte è necessario staccare la spina e concedersi qualcosa di spensierato, leggero che rallegri il cuore e la mente. In quel di Pantufolandia torna un altro appuntamento con la rubrica Libri che fanno sorridere  tenetevi pronti, dunque,  a cogliere questi sorridenti consigli.






Vite brevi di idioti

di Ermanno Cavazzoni





scheda tecnica e sinossi



Editore: Feltrinelli

Anno pubblicazione: 2009

Pagine: 152

Sinossi tratta da Feltrinelli.it

"Questo che segue è il calendario di un mese: ogni giorno porta la vita di una specie di santo, che patisce e gode come i santi tradizionali. Poi il nostro mese finisce, perché a questo mondo tutto deve finire, anche le nostre brevi vite di idioti". Si leggono tentativi di volo con un'automobile, piromani sfortunati col fuoco, donne perseguitate da bande di corteggiatori, un Cesare Lombroso sospetto di scemenza congenita, mariti che pensano solo al sistema solare e ai pericoli che vengono dal cosmo, un pittore che non capisce la sua pittura e un critico che non capisce le sue parole di critico, un nobiluomo così artefatto che ogni tanto si screpola, una teoria mai sentita sopra i re magi; e poi calcolatori fenomeno, esseri nani, calamite, donne balena, famiglie in gita domenicale. Una scrittura serena, non vanagloriosa; perché anche l'intelligenza e le sue pretese fanno parte di quell'universale idiozia che accompagna il genere umano dalla nascita fino alla morte e forse oltre.

Una Cosa divertente che non farò mai più

di David Foster Wallace









SCHEDA TECNICA E SINOSSI



Editore: Minimum Fax

Anno pubblicazione: 2010

Sinossi tratta da Mondadori store :

Un capolavoro di comicità e virtuosismo stilistico con cui i lettori italiani hanno conosciuto il genio letterario di David Foster Wallace. Commissionatogli inizialmente come articolo per la prestigiosa rivista Harper's, questo reportage narrativo da una crociera extralusso ai Caraibi - iniziato sulla stessa nave che lo ospitava e cresciuto a dismisura dopo innumerevoli revisioni - è ormai diventato un classico dell'umorismo postmoderno e al tempo stesso una satira spietata sull'opulenza e il divertimento di massa della società americana contemporanea.




Me parlare bello un giorno

di davis sedaris










scheda tecnica e sinossi



Editore: Mondadori

Anno pubblicazione: 2005

Pagine: 269

Sinossi tratta da Feltrinelli.it :

Un nuovo libro di racconti pieno di humor caustico del celebre autore e conduttore radiofonico americano. Dalla sua eroica resistenza ai tentativi di una logopedista di correggere un difetto di pronuncia, alle spassose imprese con Victor Mancini, nano insegnante letteralmente ossessionato dai seni femmininli, alle sue peripezie con la lingua francese: ogni episodio è un'occasione per le sue osservazioni a volte ciniche, a volte oltraggiose, a volte sarcastiche, ma sempre divertentissime.




Sintonizzatevi sull'onda sorriso e cogliete questi consigli.

Un abbraccio a tutti i visitatori di Pantufolandia :-)

Chiara  ;-)

La bottega delle recensioni

Post più popolari