BEDTIME DI UNA BOOKBLOGGER INCASINATA

Subiamo il plagio dell'America, noi poveri inconsapevoli che apparteniamo al resto del mondo. Bedtime routine, morning routine, tag di ogni sorta per parcellizzare ogni momento della giornata e condividerlo. Queste super americane perfette non aiutano certo la nostra autostima. Poi toglietemi una curiosità....ma per quale motivo la maggior parte delle camere delle girls oltreoceano sono bianche?! Quale assurda strategia di marketing c'è dietro ?! La mia camera non è bianca, non affaccia su una vista mozzafiato tipo un lago o una riserva naturale e no, non ho una cabina armadio. 
Forse starò violando le sacre regole delle Bedtime routine ma non avrò intenzione di farvi vedere il cimitero di dischetti struccanti o la mia faccia stravolta desiderosa del letto. Non accenderò una candela profumata né indosserò un pigiamino di seta. 
D'altronde sono una bookblogger (dirlo in inglese sembra una cosa seria XD) quindi mi è concesso qualche strappo alla regola no? 
Cosa fanno quindi le comuni mortali? 
Io sono una comune mortale che sul finale di questo sabato sera, ha trovato conforto nel proprio letto dopo una giornata di studio. Le studentesse book blogger mi capiranno. Struccaggio al volo ed occhiata piena di sensi di colpa al comodino che ti ricorda la tua coda lettura, le collaborazioni con le CE, le anteprime e le news di editoria. Ma dopo ore di studio ogni riga in più è un rigetto. 
Domattina mi alzerò poco riposata ed incomincerò a fare il punto della situazione dei post arretrati fustigandomi con un mea culpa. Ma se fossi un girl d'oltreoceano avrei il mio business plan ed i post online che spaccherebbero il minuto. 
In ogni caso, sono italiana e tutto tranne che perfetta. Alla fine la perfezione stanca. Meglio una sana ed imprevedibile normalità che ti rende meno divina e vicina a chi ti legge. 
Vi auguro una serena notte ed una domenica scoppiettante. 
Non avrò una camera bianca ma il giallino è più rilassante non credete? 

  

La bottega delle recensioni

Post più popolari